Agostino Penna

agostino-penna-agenzia-artisti-roma-italia

Agostino Penna


Agostino Penna, showman musicista cantante, apprezzato dal grande pubblico televisivo per la sua spiccata versatilità vocale nel programma di Rai1 “Tale e Quale Show” con Carlo Conti (vincitore dell’edizione 2019, quasi bis col secondo posto al Torneo Campioni 2020) presenta al pubblico il suo nuovo spettacolo musicale estivo . Uno spettacolo dinamico, appassionato e trascinante così come l’eclettico protagonista, che ripercorre appunto i mille territori artistici della sua trasversale e articolata carriera, tra Televisione, Intrattenimento, Live Show, Produzioni Discografiche, Musicals, Teatro, Colonne Sonore, Cinema e Fiction.
Un vero e proprio “viaggio musicale” senza briglie e lo schemi che l’artista compie con la complicità del suo fidato pianoforte e delle ricche sonorità dei suoi virtuosi musicisti, esplorando i generi più disparati e talvolta inattesi che hanno cadenzato finora il suo percorso artistico : dalla canzone pop italiana a quella internazionale, dalle influenze swing-jazz al Funky,Rhythm and blues,Reggae, Rock ...la grande canzone classica napoletana che incontra il Tango ..o l’etnico o che si mescola all’anglosassone Sting , da Cuba al Brasile, dai ritmi caraibici , ai Gipsy..dalla Disco-dance al Revival dei nostrani successi 70/80 … Non mancheranno ispirati omaggi a Lucio Dalla a lui caro e con cui ha collaborato (era il Cavaradossi del suo Musical-Opera “Tosca Amore Disperato”)..passando per Elton Jonh (da cui fu scelto come voce italiana dei suoi brani nel Kolossal d’animazione “La strada per Eldorado”)..fino ai suoi conterranei Pino Daniele, Carosone ,Murolo e tanti altri… senza naturalmente dimenticare momenti dedicati al suo “Tale e Quale Show” con l’ausilio di suggestive immagini. Insomma uno spettacolo nel quale l’artista, grazie a bravura e grande esperienza accumulata sui palchi di tutto il mondo, gli happening glamour (..come le nozze di David Bowie .. o le soventi performance ad Hollywood nella rituale settimana degli Oscar), non potrà che trascinare gli spettatori in un coinvolgente scambio di energia e interazione ..così da generare uno spettacolo ogni volta unico e speciale, mai clone di se stesso.